fbpx

Benvenuti nel blog di eyecad VR

Fine del supporto ad Eyecad VR per macOS

A seguito di attente analisi da parte di tutto il Team Eyecad VR circa la possibilità di proseguire o meno con lo sviluppo di Eyecad VR anche in ambiente macOS e, a seguito delle scelte fatte dalla casa di Cupertino, è stato necessario prendere una decisione circa il futuro di Eyecad VR sui computer Apple: Eyecad VR per Mac non verrà più supportato da qui in avanti e in questo articolo vogliamo spiegarvi le motivazioni di questa difficile scelta.

Incompatibilità con il Ray-tracing in tempo reale in macOS

Il team Eyecad VR ha da sempre puntato alla tecnologia del real-time e negli ultimi anni, grazie alla tecnologia del ray-tracing in tempo reale (che rimane sotto costante sviluppo in ambiente Windows) è stato possibile raggiungere un rapporto velocità/qualità senza precedenti. Nonostante questa tecnologia sia ancora in fase beta in Eyecad VR ha comunque dato riscontri importanti ed è su questa strada che si intende continuare in modi che presto verranno svelati agli utenti di Eyecad VR. Purtroppo non è stato possibile, nonostante gli immensi sforzi della nostro reparto tecnico, portare questa fantastica tecnologia in ambiente macOS. Se poi si aggiungono anche le caratteristiche dei nuovi MacBook che con BigSur non vedono più la compatibilità con GPU esterne (black magic) le quali offrivano ai nostri utenti prestazioni ottimali per l’utilizzo standard di Eyecad VR si può intuire come sia davvero complicato per DIGITAL ATOM mantenere attivo il supporto di Eyecad VR su Mac.

Incompatibilità con la realtà virtuale in macOS

La VR è la tecnologia che ha permesso ad Eyecad VR di entrare nel mercato AEC nel 2017 dando la possibilità a migliaia di utenti di accedere in modo semplice, veloce e intuitivo alla realtà virtuale nell’ambito dei software di renderizzazione dedicati all’architettura. Nel 2017, infatti, la realtà virtuale vedeva la luce anche in ambiente macOS grazie anche al supporto di Steam che era riuscita a fornire strumenti agli sviluppatori per creare software VR anche in ambiente macOS con visori HTC Vive e lo sviluppo appunto di Steam VR per macOS. Qui alleghiamo la dichiarazione ufficiale (molto breve) di Steam circa la fine del supporto a Steam VR per macOS: Link steam: https://store.steampowered.com/newshub/app/250820/view/2216278054495230717

A seguito della decisione di Steam di abbandonare il supporto a macOS la realtà virtuale comincia a diventare un miraggio e se aggiungiamo anche la scelta di Oculus di non rilasciare mai un setup per Mac, diventa sempre più difficile continuare a sviluppare un software in ambiente macOS nato per la realtà virtuale interattiva in un ambiente privo degli strumenti fondamentali di sviluppo.

Gli attuali utenti macOS potranno continuare ad utilizzare Eyecad VR fino alla versione 2020.5.1 o, in alternativa, installare (gratuitamente) la propria licenza Eyecad VR in PC Windows e continuare a ricevere tutti gli aggiornamenti e i plugin ufficiali guadagnando inoltre più funzionalità e maggiori prestazioni.

Le scelte di casa Apple vanno sicuramente apprezzate in ottica consumer e i prodotti Apple (desktop e non) continueranno ad offrire ottime prestazioni per l’utilizzo della maggior parte degli utenti. Purtroppo non possiamo dire lo stesso in ambito CG (Computer Grafica), tallone d’Achille di Apple che sembra ormai non interessare più così tanto alla casa Californiana. Non escludiamo in futuro un ritorno allo sviluppo di Eyecad VR in ambiente macOS ma questo potrà avvenire solo quando sia a livello hardware che software potremmo avere gli strumenti per creare prodotti di alta qualità per i nostri utenti.